I video che vuoi

Loading...

mercoledì 22 aprile 2015

L'autismo e gli interventi a scopo EDUCATIVO.

Documento TERRIBILE

22 Aprile, fonte Autism in the World
Saratov, Russia


Sta facendo il giro del mondo la foto di un bambino con autismo russo di 10 anni, di cui non è possibile nemmeno sapere il nome. La foto shock è stata scattata da un dipendente in un istituto che raccoglie ragazzi con problematiche di diverso tipo, tra cui l'autismo.
La dirigenza, tirata in causa da questa foto pubblicata sui social network (scattata da un dipendente del centro - Golden Key - ma pubblicata da un amico che niente a che fare con il centro) si difende dicendo che tale prassi (legare mani e piedi i bambini che manifestano problemi comportamentali) è da sempre in uso, per la difesa del personale.Secondo loro, trattasi di intervento a scopo EDUCATIVO!
 La dirigenza, ha convinto i genitori a sporgere denuncia contro chi ha pubblicato la foto convincendoli che quello è un sistema educativo molto efficacie per insegnare ai bambini le buone maniere, legare loro mani e piedi e imbavagliarli. Nemmeno ai delinquenti più efferati! 

La direttrice del centro, Oksana Yudina, dice "Il nostro compito è quello di insegnargli a sedersi e stare calmi. Un insegnante lega il bambino alla sedia e poi conta fino a dieci. Poi l'insegnante slega i piedi del bambino e conta fino a cinque. Poi slega le mani del bambino. I genitori dei bambini conoscono e approvano i nostri metodi. "
In realtà raccontano che i bambini vengono lasciati così per molto tempo, ed alcuni arrivano a vomitare per tali situazioni...

Nel 2015, c'è ancora gente che fa interventi a scopo educativo in questo modo.!

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Vergogna. Vi maledico
Silvia

MARIO ha detto...

non sapendo gestirli li legano o se possono, magari li sedano, ma questo lo intuiamo

Posta un commento