I video che vuoi

Loading...

mercoledì 27 maggio 2015

Caregiver Day 2015, “prendersi cura ed essere curati”

Il 30 maggio è la giornata del caregiver. A Carpi il convegno plenario. Prevista la partecipazione della vice presidente Gualmini
Un confronto su dilemmi etici quali l’autonomia, la qualità della vita, il consenso informato, l’accanimento terapeutico e le cure palliative. Il 30 maggio a Carpi (Modena) c’è il convegno plenario sui caregiver, le persone che si prendono cura di un familiare non autosufficiente, organizzato nell’ambito delle iniziative per il Caregiver Day 2015. Il convegno si tiene presso l’auditorium della Biblioteca Loria a Carpi (via Rodolfo Pio, 1) dalle 9 alle 13. Previsto anche l’intervento di Elisabetta Gualmini, vice presidente della Regione Emilia-Romagna con delega a Welfare e Politiche abitative.
La legge sui caregiver. La Regione Emilia-Romagna ha approvato – prima in Italia – la legge che dà riconoscimento alla figura del caregiver. La normativa è stata fatta per riconoscere il ruolo sociale di coloro che si prendono cura di un familiare non autosufficiente, fornire formazione e supporto nelle attività di assistenza prestate gratuitamente da familiari e amici, mettendo a disposizione importanti servizi. Inoltre, con la legge viene formalmente istituita la giornata del Caregiver Day regionale che cadrà sempre l’ultimo sabato di maggio, quest’anno è il 30.
Sono diverse le iniziative sul territorio regionale sulla figura del caregiver. Per saperne di più: www.caregiverday.it  (fonte: sociale.regione.emilia-romagna.it)

Nessun commento:

Posta un commento