I video che vuoi

Loading...

domenica 31 maggio 2015

Assistenza legale contro le discriminazioni verso i disabili

31 Maggio, fonte disabili.com

Le associazioni Blindsight Project e AILA mettono a disposizione avvocati che supportano i cittadini che denunciano soprusi

Un sostegno in più contro discriminazioni, abusi, soprusi compiuti nei confronti delle persone con disabilità. E’ questo il nuovo servizio promosso dall’associazione Blindsight Project, in collaborazione con associazione AILA, che metterà a disposizione esperti legali su tutto il territorio nazionale, per far sì che i singoli cittadini possano far valere i loro diritti contro questo tipo di soprusi.

Come funziona? Funziona che chi vorrà (socio o non socio, disabile e non), potrà decidere di procedere anche legalmente contro chi è sorpreso a compiere atti di inciviltà, discriminazione o abusi. Si tratta di un completamento del servizio 008 di Blindsight, col quale si può innanzitutto segnalare l’abuso, per decidere appunto in un secondo momento se muoversi anche legalmente. In questo caso, la persona riceverà il supporto dei dai legali di Aila, o potrà comunque ricevere consigli e suggerimenti. 
Ricordiamo che 008 Blindsight, infatti, è anche una app che la onlus romana ha lanciato qualche mese fa, che consente di inviare da tutta Italia segnalazioni, supportate da foto, video o testo, di atti di inciviltà o veri e propri abusi. Le segnalazione raccolte vengono poi esaminate: quelle meno gravi saranno “solo” pubblicate in una sorta di “galleria degli orrori” (ma anche fatte vedere a chi di competenza), mentre le più gravi saranno segnalate alle forze dell’ordine. 
L’intento è proprio quello di dare in mano al cittadino uno strumento per “non tacere” quando si trova di fronte a ingiustizie nella vita di tutti i giorni.

Nessun commento:

Posta un commento