I video che vuoi

Loading...

domenica 29 marzo 2015

Un commento

Ricevo via mail da Sonia Zen. Non essendo riservato pubblico volentieri il suo pensiero, che considero del tutto legittimo al pari di quanti, su singoli punti, hanno un'opinione diversa dalla sua. 
Ringrazio Sonia, cui rinnovo la mia stima e amicizia. Con molta umiltà mi permetto solo di non dare per scontato che chi, come Fabrizio (i molti Fabrizio), civilmente ha espresso, esprime, e/o esprimerà in futuro delle critiche o dei dubbi, non lavori ogni giorno con altrettanta "generosità per contribuire a costruire un futuro migliore se non per i nostri figli per quelli che inevitabilmente verranno".

Caro Gianfranco,
Ho letto con interesse i commenti sul sito e mi compiaccio degli apprezzamenti che hai avuto.
A volte mi fa ridere il fatto che qualcuno pensi alle associazioni come le nostre, con genitori  gravati da infiniti fardelli, come entità in cui chi ne fa parte fa a gara per prendersi la presidenza. In realtà  queste onerose cariche non sono per niente ambite ed è difficile avere  persone che si offrono per le cariche che comportano oneri di responsabilità piuttosto gravosi. Pensa solo  che non avendo personalità giuridica  in caso di ammanchi si possono rivalere  dei beni personali di chi è in carica. Per cui  ci vuole una spinta ideale non da poco per farsi carico di tante possibili rogne.  Mi confronto con altre associazioni con problemi diversi dai nostri e  anche lì il cambio direzionale è un patema d'animo.

Dispiace che  chi critica  non abbia la generosità di contribuire nel lavoro  che svolgiamo con la speranza di un futuro migliore se non per i nostri figli per quelli che inevitabilmente verranno.

Nessun commento:

Posta un commento