I video che vuoi

Loading...

lunedì 31 ottobre 2016

Torino, Workshop "Waldon e Autismo"

da Autismo e Società. Onlus ricevo e pubblico volentieri

Buongiorno,
Sabato 10 Dicembre 2016 dalle ore 9,30 alle 18,00 la dott.ssa Lalli Gualco Howell, psicologa, direttrice del Cedar Centre di Brighton (Inghilterra), terra' il workshop:
Metodo Waldon e autismo”.
Il workshop si svolgerà presso gli spazi della Cooperativa Terra Mia, Corso Allamano 141 Grugliasco (TO) (link Google Maps: https://goo.gl/maps/xXoLFVbjsby) e sarà destinato ad un massimo di 75 partecipanti tra famigliarioperatori ed insegnanti.
Il programma della giornata sarà così articolato:
 09.30-10.30 Introduzione e teoria Waldon
10.30-12.30 Workshop pratico
12.30-13.30 Pausa pranzo
13.30- 14.15 Sessione interattiva
14.45-16.45 Workshop pratico
16.45-17.30 Spazio alle domande dei partecipanti
Il costo per partecipare al workshop è di € 30 e comprende la quota di iscrizione ed il manuale Waldon “Every child can learn” tradotto per l'occasione in lingua italiana.
Nella pausa pranzo si potrà usufruire del buffet preparato dallo staff de “La Sana Terra” il Centro per l'educazione alimentare della cooperativa Terra Mia presso cui siamo ospitati, con un costo agguintivo di 10,00 euro. E' indispensabile la prenotazione.
Dalla data odierna le iscrizioni sono aperte e possono essere effettuate esclusivamente via mail all’indirizzo: waldon@autismoesocieta.org presentando copia dell’avvenuto pagamento della quota (questo per evitare che iscrizioni senza seguito, precludano la partecipazione di altre persone):
€ 30,00 Workshop e manuale Waldon
€ 40,00 Workshop, manuale Waldon e pranzo
Pagamento tramite bonifico bancario:
(indicare nella causale Nome, Cognome e tipo di adesione: Workshop Waldon oppure Workshop Waldon + pranzo)
Banca Sella Spa
IT 21 H 03268 01010 052465838000
Intestazione AUTISMO E SOCIETA ONLUS
Per ulteriori informazioni 349 7158035

 Uno strumento in più nella cassetta degli attrezzi: il metodo Waldon
Il Waldon è un approccio terapeutico integrato che si basa sul lavoro di Geoffrey Waldon, un neurologo pediatrico che, fra gli anni Settanta e Ottanta, ha sviluppato un sistema di idee e di attività di gioco per aiutare le persone con autismo, ritardo dello sviluppo e/o difficoltà di comunicazione, adimparare ad imparare”.
Gli operatori del metodo Waldon vedono le difficoltà di apprendimento come la conseguenza di una mancanza di “comprensione generale” e mettono in discussione le pratiche educative standard, in quanto, essendo basate sull'approvazione da parte dell'insegnante, possono creare ansia e diventare inibitorie rispetto all’apprendimento dell’individuo.
Le attività e i materiali utilizzati nelle lezioni Waldon, invece, mirano a creare attività automotivanti e piacevoli, che, in quanto tali, sono svolte per il piacere di “farlo”e non per essere elogiati o per soddisfare le aspettative di colui che insegna.
Il reale apprendimento si realiza quando accadono cose “inaspettate” (altrimenti dette “errori”!) e si rende possibile una nuova conoscenza.
Fornendo a colui che apprende una guida appropriata e materiali adeguatamente flessibili, lo si aiuta a costruire sia la sua comprensione di base sia ad esercitare una sua consapevolezza spaziale attraverso l’esplorazione e la scoperta delle somiglianze, delle differenze, delle regolarità e dei modelli del mondo, vale a dire imparare ad imparare”.
Il metodo Waldon può essere applicato a casa dai genitori e dai fratelli, a scuola dagli insegnanti, nei centri dagli operatori ed è destinato a persone con autismo di tutte le età e gravità. 
Le attività svolte non sono il risultato finale, ma offrono opportunità di apprendimento che hanno la loro applicazione nelle attività domestiche,in quelle personali e sociali. Servono per esplorare nuovi movimenti ed imparare a controllarli, per costruire la capacità di concentrazione ed attenzione, per imparare a prendere decisioni ed a cambiare idea, a scegliere, a rimanere seduti più a lungo, a muoversi nella stanza e tenere a mente il compito più a lungo, a superare ostacoli sempre più grandi…
Siamo a disposizione per ogni eventuale chiarimento e, in attesa delle vostre iscrizioni, salutiamo cordialmente.
Autismo e Società Onlus
Via Condove 24
10129 Torino


Nessun commento:

Posta un commento